Lacrime e Fantasmi

Vi scrivo senza riuscire a vedere bene i tasti che digito e le parole che compongo perchè ho praticamente gli occhi che nuotano in un mare di lacrime.

E tutto questo perchè sto vivendo un periodo molto stressante a causa dell’univeristà, dell’ultimo esame e della stesura della tesi.  Nella mia tesi, per uno strano scherzo del destino, parlo di una donna intellettualmente e umanamente incredibile tanto che molto spesso mi sento una nullità nei suoi confronti. E vado avanti pensando a lei. Ma questa sera non è bastato. Questa sera mi sono fatta vedere da mia madre e dalle mie amiche così. Cosa che odio terribilmente. Poi mi sono ricomposta. Ho accennato un briciolo di normalità emotiva e sono tornata in camera. Qui ho ripreso, dopo poco, a piangere e per calmarmi ho pensato di scrivere qua. Sperando di non farvi pena.

So che si “deve” piangere per cose più importani.

So che non è la fine del mondo.

Ma voglio provarci lo stesso.

E se piango è perchè mi sento sotto pressione e sola,soprattutto. Infatti alla fine di queste lacrime mi sono detta “non sarebbe fantastico vedere lui appoggiato alla porta di camera mia che ha assistito a tutta la scena e con aria comprensiva mi viene incontro e mi abbraccia forte fortissimo e all’orecchio mi sussurra appena ‘credo in te! puoi farcela! Provaci! Anche se non dovesse funzionare questa volta potrai ritentare ogni volta che vuoi e io starò sempre qui a fare lo stesso tifo per te!’.

Mi giro…

Ma tu non ci sei alla porta.

E questa volta le lacrime mi attraversano le guance per la tristezza.

 

Buonanotte.

Erre.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Letterazero
    Gen 10, 2016 @ 08:16:17

    :)… Stai tranquilla. Io e’ un anno e mezzo che tutti i giorni quando torno a casa mi aspetto o spero di vedere Lei, sotto casa mia, che mi aspetta, e che mi dice “ricominciamo, possiamo farcela”. Io penso che tu sia solo tanto umana, e farsi vedere cosi’ dagli altri, e’ solo scoprirsi un po’, che non e’ un delitto.

    Rispondi

  2. acciaio73
    Gen 10, 2016 @ 14:24:39

    Ti abbraccio. Forte. E ti dico fa male. E piangi. Va bene.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: